motivazioni 

 

Locatelli nel letto della lunga convalescenza, per quella che si credeva essere Tubercolosi, studia e traccia sulle mappe tedesche di un atlante prezioso, da poco acquistato, le rotte del suo viaggio intorno al mondo. Affronterà il suo giro utilizzando navi e treni per cui studia i percorsi che le linee commerciali dell’epoca offrivano ai viaggiatori.

 

  

 

La determinazione a staccare dalle esperienze fin lì maturate per una riflessione sulla propria condizione, la convinzione di poter realizzare un album "inedito" di fotografie del mondo, la speranza di poter incontrare il poeta Tagore in India.

 

Poesia di Rabindranath Tagore

I miei occhi scoprono la calma del cielo

 

" I miei occhi scoprono la calma del cielo
ed ecco che sento passare in me quello che prova
un albero, le cui foglie, socchiuse come coppe, straripino di luce.

Un pensiero ossessiona la mia mente, come questa nebbia
che sfiora i prati, si mescola al mormorare dell'acqua,
agli stanchi sospiri del vento.

Immagino d'aver già vissuto nell'infinito
delle cose del mondo, ed è quest'infinito
che m'ha donato amori e dolori."

foto Tagore

 

 

Cerca

foto-lato-02046